top of page

Comunidade TNB

Público·65 membros

Prisonbreak Ita Stagione 2



Seconda stagione "epica" di una serie tv incredibile! Stavolta Michael dovrà lottare con un nemico che riesce a capire ed anticipare ogni sua mossa, assistiamo quindi ad un continuo gioco del gatto con il topo, una guerra di ingegno tra due personaggi geniali. Ogni episodio è avvincente e lascia con il fiato sospeso!




Prisonbreak Ita Stagione 2



La seconda stagione della serie televisiva Prison Break (2), composta da 22 episodi, è stata trasmessa per la prima volta dal 21 Agosto 2006 al 2 Aprile 2007. Disponibile in Italia dal 14 Settembre 2007 al 20 Novembre 2007.


Prison Break 2 (seconda stagione) è disponibile in streaming legale completo su Netflix (5 stagioni), Amazon Prime Video (5 stagioni), Disney+ (5 stagioni), Chili (2 stagioni), PlayStation Store (3 stagioni). Scopri se puoi guardarla in abbonamento, noleggio, acquisto con prezzi per la versione SD, HD e 4K e con audio e sottotitoli in italiano (ITA) e inglese (ENG).


Altri utenti nella categoria Prison break cofanetto hanno visualizzato: nuovi, stagione, italiano, final break, lingua inglese, cofanetto unico, cofanetto restage, cofanetti singoli, cofanetto prison break, originale box cofanetto, prison break - serie tv


È ambientata inizialmente nel carcere di Fox River, Joliet (Illinois), Chicago e Washington, in seguito in vari stati del territorio statunitense, in Messico e a Panama, per concludere a Los Angeles e Miami. La quinta stagione è ambientata a Sana'a, nello Yemen e si conclude a New York. Ingegno, azione, thriller e suspense caratterizzano la serie, a cui fa da sfondo un complesso retroscena di fantapolitica.


Sei anni dopo il termine della quarta stagione, nel mese di agosto 2015 la Fox ha annunciato di aver ordinato la produzione di una miniserie sequel, una quinta stagione che è stata trasmessa dal 4 aprile al 30 maggio 2017.[1]


Il 4 gennaio 2018 il presidente della divisione Entertainment della Fox Michael Thorn ha annunciato la produzione della sesta stagione[2], tuttavia da allora nel web si sono susseguite informazioni contrastanti sul suo effettivo stato di sviluppo, e di fatto a più di cinque anni di distanza la sua sorte è ancora sconosciuta.


La seconda stagione inizia otto ore dopo la fuga, concentrandosi in particolare sui fuggitivi. Veronica, convinta di poter liberare Terrence Steadman dalla sua prigionia, chiama la polizia ma i due vengono invece raggiunti da agenti dell'FBI che la uccidono a sangue freddo, proprio mentre la donna è al telefono con Lincoln. Dopo la morte di Veronica i due fratelli sono intralciati da agenti sotto copertura, membri di un'organizzazione nota come la "Compagnia" tra i quali Paul Kellerman. Questa infatti incastrò Lincoln a causa di suo padre, Aldo Burrows, che aveva avuto connessioni con la Compagnia e ne aveva sottratto dei dati importanti. I fuggitivi si dividono e viaggiano verso luoghi diversi, per raggiungere ognuno un proprio obiettivo. Brad Bellick viene licenziato dalla prigione e inizia a inseguire per conto suo i detenuti per la taglia in denaro. Molti dei fuggitivi si riuniscono per cercare insieme una grossa somma di denaro nascosta molto tempo prima da Charles Westmoreland. All'agente federale Alexander "Alex" Mahone viene assegnato l'incarico di rintracciare e catturare gli otto fuggitivi. Viene rivelato che Mahone lavora in realtà per la Compagnia, che vuole gli otto uomini morti. Quando Sara scopre che suo padre, il Governatore Frank Tancredi, è morto, si incontra con Michael e si unisce ai fratelli nel tentativo di rovesciare l'attuale Presidente, un membro della Compagnia. Per assicurare la salvezza ai fratelli, Sara si fa arrestare e affronta il processo. Durante il processo, la testimonianza dell'ex agente segreto Paul Kellerman, che lavorava per la Compagnia, assolve Lincoln e Sara. Tweener, Haywire e Abruzzi vengono uccisi da Mahone, mentre C-Note finisce insieme alla sua famiglia nel programma "protezione testimoni", tuttavia i fratelli riescono a raggiungere Panama. Michael, T-Bag, Mahone e Bellick vengono infine arrestati dalle autorità panamensi e incarcerati nel Penitenziario Federale di Sona.


La terza stagione segue Michael all'interno di Sona e Lincoln al di fuori, a Panama. Sona è una prigione che viene gestita dagli stessi detenuti, da quando, un anno prima, le guardie sono state cacciate nel perimetro esterno in seguito a una rivolta. Burrows viene contattato da Gretchen Morgan (un'agente della Compagnia operativa a Panama), che ha rapito suo figlio L.J. e Sara Tancredi, la donna amata da Michael. Per il loro rilascio, la Compagnia vuole che Michael faccia scappare da Sona un uomo di nome James Whistler. Michael, aiutato da suo fratello e Sucre (fuori dal carcere), inizia a organizzare un piano di fuga. Quando Lincoln tenta di salvare Sara e L.J. seguendo una traccia lasciata dalla stessa Sara, Gretchen dice di aver decapitato la donna e manda a Lincoln la sua testa in una scatola. Michael e Whistler riescono infine a scappare, lasciandosi indietro altri complici, tra cui T-Bag e Bellick. Sucre viene scoperto ad aiutare i fuggitivi e imprigionato a Sona. LJ e Sofia sono scambiati per Whistler, e Michael va in cerca di vendetta per la morte di Sara.


Michael riesce a scovare Gretchen e Whistler a Los Angeles, ma non fa in tempo a farsi dire dai due tutto ciò che è successo a Sara. Nel frattempo, oltre a Michael, vengono pian piano arrestati tutti gli altri: Lincoln viene incastrato dalla compagnia a Panama, Mahone al ritorno a casa assiste a un tragico evento personale (sempre per mezzo della Compagnia), Sucre e Bellick vengono arrestati dalla polizia di frontiera dopo essere scappati da un incendio doloso che ha distrutto il carcere di Sona, provocato da T-Bag: quest'ultimo intanto, si approprierà dell'identità di Whistler, avendo in possesso il suo famoso libretto, e spacciandosi per un certo Cole Pfeiffer. L'agente della Sicurezza Nazionale Don Self, recluta i protagonisti per costituire una squadra e ottenere un oggetto chiamato "Scylla", a patto che successivamente venga data loro la totale libertà da ogni accusa. Viene successivamente rivelato che Scylla contiene informazioni su un'avanzata cella di energia e che è posseduta da un certo Jonathan Krantz, chiamato da tutti i suoi sottoposti come "Il Generale". In realtà è proprio lui il capo supremo dell'intera Compagnia ed è proprio lui ad aver causato tutti gli eventi accaduti finora, nel corso delle precedenti stagioni. Nella prima parte della stagione, la squadra riesce ad entrare in possesso di Scylla, irrompendo nel quartier generale della Compagnia e rubandola. Viene rivelato che Sara è ancora viva, mentre Bellick muore per una buona causa. Self si rivela essere un agente doppiogiochista che ha intenzione di vendere Scylla al miglior offerente: infatti, non appena ottenuto il marchingegno, scappa via lasciando i fratelli e gli altri con carte false, e mettendoli in grave difficoltà. Riluttante, Lincoln decide di unirsi alla Compagnia per recuperare il prezioso oggetto, mentre invece Michael accetta di farsi operare dai medici dell'organizzazione capitanata dal generale Krantz quando scopre di soffrire per un amartoma nell'ipotalamo. Michael scopre che sua madre, Christina Rose Scofield, è ancora viva ed è un'agente della Compagnia.


Gli eventi seguono la trama della quarta stagione, posizionandosi prima del flashforward. Sara viene incarcerata nel Penitenziario di Miami-Dade per aver ucciso Christina, dove ritrova Gretchen. Il Generale, incarcerato nell'ala maschile insieme a T-Bag, offre 100.000 dollari di ricompensa per la sua morte. Michael organizza un piano per farla evadere con l'aiuto di Lincoln, Sucre e Alex.


La maggior parte della prima stagione è stata filmata nella Joliet Prison, Illinois. Dopo essere stata chiusa nel 2002, la prigione è diventata il set di Prison Break (2005) ed è stata ribattezzata "Fox River Penitentiary". Si tratta della stessa prigione della scena iniziale del film The Blues Brothers


Le riprese della seconda stagione sono iniziate il 15 giugno 2006, a Dallas nel Texas. Molte delle location sono state usate per rappresentare varie cittadine americane. Gli ultimi tre episodi della seconda stagione sono stati girati a Pensacola (Florida) per rappresentare Panama. Ogni singolo episodio ha richiesto otto giorni di riprese e, approssimativamente, 1,4 milioni di dollari sono stati versati per ogni episodio.


La terza stagione è stata girata a Dallas e ha avuto un budget di 3 milioni di dollari per episodio. Molte delle scene esterne sono state girate a Casco Viejo, un quartiere di Panama. Le riprese per la quarta stagione sono state effettuate principalmente a Los Angeles.


I tatuaggi di Michael Scofield giocano un ruolo importante nelle prime due stagioni, contenenti i dettagli più fini del piano di fuga. Sono mostrati scarsamente nella terza stagione, e dalla quarta sono stati rimossi per aiutare a nascondere la sua identità. Scofield ha creato 24 disegni specifici degli elementi più importanti del suo piano di fuga in modo da formare un unico tatuaggio che coprisse tutta la metà superiore del suo corpo. Le bozze dei 24 disegni sono stati trovati sul disco rigido di Michael, che è stato recuperato nella seconda stagione dall'agente Mahone. Progettato da Tom Berg e creato da Tinsley Transfers, ci sono volute cinque ore per applicare il tatuaggio sull'attore. Quando l'intero tatuaggio non ha bisogno di essere mostrato, nelle scene in cui l'attore indossa una T-shirt, per esempio, vengono applicati solo i pezzi dell'avambraccio.


Nel mese di agosto 2015 i dirigenti della Fox Gary Newman e Dana Walden hanno annunciato di aver ordinato la produzione di una miniserie sequel da dieci episodi la cui messa in onda era prevista per la stagione televisiva 2016-2017. Entrambi gli attori protagonisti Wentworth Miller e Dominic Purcell sarebbero tornati ad interpretare i personaggi di Michael Scofield e Lincoln Burrows.[3] Essendo Michael morto in The Final Break, sarebbe stata fornita una spiegazione molto logica e credibile per giustificare il fatto che fosse ancora vivo.[4] Nel mese di marzo 2016 è stato ufficializzato anche il ritorno di Sarah Wayne Callies, nel ruolo della Dottoressa Sara Tancredi, e degli altri storici personaggi[5]; è stato inoltre comunicato che, visti i tempi ristretti per effettuare le riprese (quasi tutti gli attori erano già impegnati nelle riprese di altre serie televisive), due episodi sarebbero stati fusi in uno solo e quindi in totale sarebbero stati nove invece di dieci, e che le riprese sarebbero iniziate il 7 aprile a Vancouver (Canada).[6] Il 16 maggio la Fox ha pubblicato il primo trailer ufficiale: compaiono i personaggi già confermati e anche Benjamin Miles "C-Note" Franklin e Theodore "T-Bag" Bagwell, altri due degli otto evasi della prima stagione.


Informações

Bem-vindo à nossa comunidade! 😍 Você pode se conectar com o...
bottom of page